Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Diritto di non subire violenze – Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

I bambini necessitano di una protezione e di diritti speciali, che l’Assemblea Generale dell’ONU ha raccolto nel 1959 nella Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo. Una Dichiarazione che indica la via da seguire, ma non la rende obbligatoria. Per questo motivo, nel 1979 la Polonia ha inoltrato un progetto di Convenzione: il testo è stato concluso nel 1990 e si chiama «Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia». In Italia la Convenzione è stata ratificata con la legge del  27 maggio, n°176, depositata presso le Nazioni Unite il 5 settembre 1991.”

Ogni bambino e adolescente ha il diritto di essere tutelato e protetto da ogni forma di violenza, di oltraggio o di brutalità fisiche o mentali, di abbandono o di negligenza, di maltrattamenti o di sfruttamento, compresa la violenza sessuale. Gli Stati parti inoltre, adottano ogni provvedimento a livello nazionale per impedire il rapimento, la vendita o la tratta di bambini e adolescenti per qualunque fine e sotto qualsiasi forma.

L’articolo 38 dichiara che gli Stati parti si astengono dall’arruolare nelle loro forze armate ogni persona che non ha raggiunto l’età di 15 anni. Inoltre bambini e adolescenti vengono messi nelle condizioni di non partecipare direttamente alle ostilità, e di avere ogni sostegno pratico per beneficiare di cure e protezione durante un conflitto armato.

Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza- UNICEF

Share Button

You must be logged in to post a comment Login

moncler outlet moncler outlet moncler outlet moncler outlet moncler outlet moncler outlet ugg black friday moncler outlet moncler outlet moncler outlet moncler outlet air max outlet Black Friday NFL Jersey Hogan outlet Hogan outlet moncler outlet